Necrosi avascolare dell’osso

Search for glossary terms (regular expression allowed)
Begin with Contains Exact term
Term Definition
Necrosi avascolare dell’osso

Morte delle cellule dell’osso (osteociti) da mancato apporto sanguigno. Si può verificare in seguito a trauma, (necrosi post-traumatica), in associazione a certe malattie sistemiche, all’uso di certi farmaci (cortisonici), radiazione, decompressione rapida (malattia dei cassoni) e in modo idiopatico. Se si localizza in vicinanza di una superficie articolare, l’osso necrotico può fratturarsi o collassarsi dando luogo a artrosi (esempio: coxartrosi da necrosi della testa del femore). Il lasso di tempo fra l’inizio dell’ischemia e le manifestazioni clinico-rxgrafiche è di alcuni mesi poiché l’osso morto conserva la sua normale resistenza meccanica fino al riassorbimento e la sostituzione dell’osso necrotico con osso neoformato oppure fino al collasso delle trabecole ossee morte e non sostituite. La RM è l’esame specifico. Conosciuta anche
come osteonecrosi, necrosi asettica e necrosi ischemica dell’osso. Molti tipi di necrosi idiopatiche avascolari di ossa specifiche sono conosciuti più comunemente con l’eponimo. Vedi anche necrosi malattie specifiche. (gr. nékrosis, da nechrós: morto).