Glossario Ortopedico

 

 

Search for glossary terms (regular expression allowed)
Begin with Contains Exact term
Term Definition
Valgismo

Deformità angolare di un segmento di un arto a convessità interna. (lat. valgus: dalle gambe storte in fuori).

Valgismo calcaneare

Deformità del piede caratterizzata dalla deviazione laterale del piede osservato posteriormente. Di solito si associa a talismo e piattismo del piede. (lat. valgus: dalle gambe storte in fuori).

Valleix, Punti di

Punti di dolorabilità lungo il nervo sciatico e le sue diramazioni nei pazienti affetti da radicolopatia lombosacrale.

Valsalva, Manovra di

Consiste nell’eseguire una inspirazione forzata a glottide chiusa, cosicchè si avrà un aumento della pressione intratoracica, diminuito ritorno del sangue al cuore, aumento della pressione venosa e del liquor. Con questa manovra si viene a formare una colonna d’aria davanti alla colonna vertebrale che riduce il carico su questa quando si solleva un peso. Di questa manovra fanno uso i sollevatori di pesi.

Variante Minus dell’Ulna

Variazione anatomica delle ossa dell’avambraccio per brevità relativa dell’ulna. Si valuta mediante comparazione del livello delle superfici articolari radiale e ulnare distali su una radiografia AP del polso.

Varianti Ulnari

Sono le variazioni in lunghezza dell’ulna, valutabili su una radiografia AP del polso. Paragonando il livello delle superfici articolari distali di radio e ulna. Tenuto conto che in condizioni normali l’ulna termina prima del radio, la variante plus indica un’ulna della stessa lunghezza del radio o che si estende più distalmente rispetto ad esso; la variante minus indica un’ulna più breve rispetto alla norma.

Varismo

Deformità angolare di un segmento di un arto a convessità esterna. Opposto di Valgismo. (lat. varus: storto in dentro).

Velpeau, Bendaggio di

Bendaggio molle (cotone e fasce) di immobilizzazione che fissa il braccio al tronco con l’avambraccio flesso a più di 90° e la mano quasi sulla spalla controlaterale. Il bendaggio avviluppa spalla, braccio, avambraccio e mano.

Ventrale

Riferito o pertinente alla faccia anteriore.

Verruca

Escrescenza della pelle causata da infezione virale. Sin.: Porro.

Vertebra a cuneo

Deformazione di un corpo vertebrale che presenta la parete anteriore di altezza inferiore rispetto alla parete posteriore. Si osserva frequentemente nell’osteoporosi; la deformità può essere traumatica.

Vertebra a Farfalla

Quadro radiografico di vertebra biconcava caratterizzata da irregolarità dei piatti terminali indotta dall’azione del nucleo polposo. La parte centrale del corpo vertebrale si restringe, creando così la forma di una farfalla. Si osserva spesso nelle fratture vertebrali.

Vertebra Apicale

Vertebra “all’apice” della deformità vertebrale.

Vertebra di Transizione

Vertebra con caratteristiche tipiche di ambedue i segmenti vertebrali adiacenti localizzata alle giunzioni toraco-lombare e lombo-sacrale. La prima lombare può presentare una costola rudimentale; la quinta lombare può essere parzialmente sacralizzata (Vedi Sacralizzazione) oppure il primo segmento sacrale può essere parzialmente lombarizzato. (Vedi Lombarizzazione).

Vertebra Plana

Vertebra estremamente piatta con spazi intersomatici conservati. Forma localizzata di osteocondrosi giovanile (Vedi anche Scheurmann, Malattia di). Può avere eziologia multipla; recentemente è stata una localizzazione del granuloma eosinofilo (Vedi).

Vertebra Prominente

E’ la settima vertebra cervicale il cui processo spinoso è molto più lungo di quello che lo precede facendola apparire più prominente a livello della base del collo.

Viscoelasticità

Proprietà biomeccanica di alcuni corpi di subire deformazioni di tipo elastico e di tipo viscoso. Le proprietà elastiche determinano il massimo della deformità; le proprietà viscose determinano il tempo necessario per deformarsi al massimo.

Viscosità

Proprietà dei materiali di resistere ai carichi di tipo tangenziale (forze di taglio).

Visione Olistica

Visione d’insieme (del paziente). Vedi Olismo.

Viti AO

Viti progettate seguendo le tecniche ed i principi della osteosintesi interna sviluppata dal gruppo AO (Svizzera). Sono disponibili in una varietà di dimensioni e disegni: viti da corticale, da spongiosa, malleolari, ecc.