Search for glossary terms (regular expression allowed)
Begin with Contains Exact term
Term Definition
Baastrup, Malattia di

Borsite interspinosa lombare spesso dolorosa che si forma nelle malattie degenerative delle articolazioni vertebrali in cui si crea una falsa articolazione tra le apofisi spinose che si presentano caratteristicamente in stretta vicinanza fra loro. (Ingl. Kissing Osteophytes:osteofiti che si baciano).

Babinski, Segno di

Riflesso patologico di dorsiflessione (anziché in flessione plantare) delle dita del piede provocato da uno stimolo di strisciamento lungo il bordo laterale della pianta del piede. Il segno esprime una lesione delle vie piramidali, ma è considerato normale nei bambini di età inferiore a 18 mesi.

Back School

Termine anglosassone che indica istruzione formale sui meccanismi corporei e sulla cura delle sindromi dolorose lombari. Sebbene vi siano diversi tipi di Back Schools, la filosofia comune è che l’educazione dei pazienti porterà sia ad una maggiore volontà di mantenere buona salute attraverso la prevenzione come pure alla partecipazione attiva nel processo di guarigione. Si tratta di programmi di educazione di pazienti ambulatoriali sui meccanismi corporei e sulla cura delle sindromi dolorose lombari che implicano la partecipazione di medici, fisioterapisti ed altri professionisti sanitari.

Backer, Cisti di

Tumefazione localizzata nel cavo del poplite, costituita da una borsa dilatata che può essere anche conseguenza di un’ernia della membrana sinoviale attraverso la capsula posteriore del ginocchio. Talvolta è necessaria l’aspirazione. Gli ultrasuoni o la RM possono aiutare a differenziare la causa della tumefazione. Molte di queste cisti regrediscono o rimangono asintomatiche. Una cisti sintomatica che si dilata dovrebbe essere escissa. Negli adulti, queste cisti sono generalmente associate ad artrite reumatoide, artrosi ecc. Spesso, la cisti scompare dopo la cura della patologia intra-articolare. In questi casi la sola exeresi della cisti porta a recidiva se persiste il disturbo intra-articolare associato. Sin.: cisti poplitea.

Bagno di paraffina

Metodo di applicazione di calore superficiale mediante paraffina sciolta, spesso usato nella riabilitazione di artropatie e negli esiti di trauma o di interventi sulle mani.

Ballottamento

Manovra palpatoria per individuare una struttura mobile in una cavità, utilizzata per valutare manualmente il rimbalzo della struttura. In ortopedia viene eseguita per verificare la presenza di un versamento intra-articolare del ginocchio. Si esegue ponendo le mani a piatto sul ginocchio cercando di raccogliere l’eventuale versamento sotto la rotula; con l’indice si imprime una rapida pressione sulla rotula, che, se c’è liquido, rimbalzerà sotto il dito, come una tavoletta di legno sull’acqua (ballottamento rotuleo positivo).

Bankart, Intervento di

Procedura chirurgica per il trattamento della lussazione recidivante anteriore della spalla che consiste nella reinserzione del cercine glenoideo anteriore al margine osseo della glenoide.

Bankart, Lesione di

Distacco traumatico del cercine fibrocartilagineo glenoideo dal margine anteriore osseo della cavità glenoide. Può verificarsi nella lussazione anteriore dell’articolazione gleno-omerale ed essere causa di recidiva della lussazione.

Barlow, Manovra di

Manovra clinica utile per rilevare un’anca congenitamente lussabile; si esegue con lo scopo di avvertire lo scatto quando la testa femorale instabile tende ad uscire dall’acetabolo. (Test di uscita). E’complementare alla manovra di Ortolani (Vedi).

Barlow, Tutore di

Dispositivo ortopedico utilizzato nel trattamento della displasia congenita dell’anca per centrare la testa del femore nel cotile, atteggiando l’anca in abduzione e in flessione a 90°.

Barra Unilaterale

Mancata segmentazione monolaterale degli elementi posteriori di due o più vertebre, che causa scoliosi congenita.

Barré-Lièou, Sindrome di

Sindrome cervicale caratterizzata da emicranie, vertigini, nausea e tinnito auricolare, problemi visivi (macchie davanti agli occhi e sensazione di bruciore), ed anche fenomeni laringei come disfonia o nodo alla gola. I componenti psicologici comprendono l’ansia e la perdita di memoria. Tutti i sintomi sono raramente presenti simultaneamente; invece, molto spesso sono isolati o variamente raggruppati. I sintomi spesso si manifestano in seguito ad una manipolazione scorretta o ad un trauma cervicale di lieve entità.

Barton, Frattura di

Frattura intra-articolare del margine dorsale dell’estremità distale del radio, associata alla sublussazione dorsale del carpo. E’ conosciuta anche come frattura-lussazione dorsale del radio distale.

Bennet, Frattura di

Frattura intra-articolare della base del 1° metacarpo con sublussazione del frammento diafisario. La frattura crea un piccolo frammento marginale che rimane articolato con il trapezio mediante il robusto legamento obliquo, mentre la diafisi viene dislocata dai muscoli adduttore e abduttore lungo del pollice.

Biocenosi

Associazione biologica di specie diverse (gr. bíos: vita; Koinósis; unione, comunanza).

Bioceramiche

Materiali ceramici costituiti da vetri o vetro-metallici come: allumina, bioceramiche quasi inerti, bioceramiche riassorbibili, ecc.

Biocompatibilità

Capacità di stare in armonia con tessuti biologici di specie diverse o processati oppure con materiali non biologici (come, per esempio, le bioceramiche), inerti o quasi inerti.

Blount, Malattia di

Deformità in varismo della tibia causata da un disturbo dell’accrescimento della parte mediale della sua epifisi prossimale. Il trattamento e la prognosi sono basati sull’immagine radiografica e sull’età del paziente. Sin.: osteocondrosi deformante della tibia.

Böhler, Angolo tuberositario di

Angolo a seno aperto posteriormente formato dalla inserzione delle due tangenti alla faccia superiore del calcagno. Questo angolo viene tracciato sulla rx-grafia laterale del piede; in condizioni normali misura circa 30°. E’ utile per misurare l’entità dello schiacciamento nelle fratture talamiche del calcagno.

Bouchard, Noduli di

Speroni osteo-cartilaginei della superficie dorsale delle articolazioni interfalangee prossimali delle dita della mano, tipici dell’artrosi di queste articolazioni.