Glossario Ortopedico

 

 

Search for glossary terms (regular expression allowed)
Begin with Contains Exact term
Term Definition
Viti AO

Viti progettate seguendo le tecniche ed i principi della osteosintesi interna sviluppata dal gruppo AO (Svizzera). Sono disponibili in una varietà di dimensioni e disegni: viti da corticale, da spongiosa, malleolari, ecc.

Volare

Riferito al palmo della mano o alla faccia anteriore dell’avambraccio. (lat. vola: palmo).

Volkmann, Canali di

Canalicoli a decorso trasversale che collegano tra loro i canali di Havers (o canali Haversiani) che si trovano al centro degli osteomi nel tessuto osseo compatto.

Volkmann, Contrattura (Retrazione) di

Deformità di un arto in esito a ischemia di un compartimento in cui si è instaurata fibrosi e retrazione muscolare con conseguenti deformità in flessione e deficit di moto e di senso. La localizzazione più tipica è all’avambraccio con deformità e deficit della mano. L’aspetto clinico di una contrattura di Volkmann stabilizzata dipende dal grado del danno tissutale. Per decidere il trattamento di una contrattura di Volkmann si tiene conto del suo grado: lieve, moderata o grave. Vedi Sindrome Compartimentale. Sin.: Contrattura ischemica di Volkmann, Paralisi di Volkmann.

Volkmann, Paralisi di
Von Rechlinghausen, Malattia di
Von Rechlinghausen, Osteite fibrocistica di

Vedi Osteite Fibrocistica (di Rechlingausen)

Von Rosen, Divaricatore di

Dispositivo rigido ma malleabile, a forma di H, in metallo flessibile, imbottito; viene applicato per il trattamento della displasia congenita dell’anca. (N.B. nome tedesco; in tedesco la lettera V si pronuncia F).

Vrolik, Morbo di

Uno dei molti eponimi, ormai desueto, della Osteogenesi Imperfetta. (N.B.: nome tedesco; in tedesco la lettera V si pronuncia F).

Wassermann, Manovra di

Manovra di stiramento delle radici nervose lombari alte (L2 – L3 – L4) costituenti il nervo femorale o crurale. Si esegue flettendo passivamente il ginocchio a paziente prono. Utile per la diagnosi di cruralgia (confronta Lasegue, Manovra di). (N.B. nome tedesco; in tedesco la lettera W si pronuncia V).

West Point, Proiezione radiografica

Tecnica radiografica per l’articolazione della spalla. E’ una proiezione ascellare modificata con cui si ottiene un’immagine del bordo anteroinferiore della glenoide. Si esegue a paziente prono con la spalla abdotta, la cassetta rx-grafica posta sopra la spalla e il raggio, centrato sull’ascella, inclinato di 25° in senso caudo-craniale e medialmente. Un’immagine positiva conferma che il paziente ha l’articolazione della spalla instabile.

Wiberg, Angolo CE

Misurazione radiografica dell’ampiezza del tetto dell’acetabolo in rapporto al centro della testa del femore valutabile su una radiografia AP della pelvi. L’angolo è formato dalla perpendicolare alla linea orizzontale che unisce il centro delle due teste femorali e dalla linea che, partendo dal centro della testa, sfiora il margine esterno del cotile. In condizioni normali l’angolo Ce è maggiore di 20°. Se inferiore indica sfuggenza del tetto del cotile e quindi displasia dell’anca per insufficiente copertura della testa del femore.

Wiberg, Angolo di
Wolff, Legge di

Esprime il principio che l’osso risponde agli stress e alle deformazioni modificando la sua architettura interna.

Xantoma
Lesione simil tumorale di natura istiocitaria che si presenta sotto forma di nodulo papula o placca indovato nel derma o in un tendine, costituito da cellule istiocitarie, talvolta da cellule giganti.
Young, Nodulo di
Vedi Modulo di elasticità.
Zancolli, Capsuloplastica di

Intervento chirurgico di plastica capsulare per stabilizzare l’articolazione metacarpo-falangea nelle paralisi dei muscoli intrinseci.

Zigapofisi

Articolazioni vertebrali posteriori della colonna vertebrale. (gr. zygon: giogo; apòphysis: escrescenza, propaggine da apophyo: metto fuori).

Zona algogena

Area la cui stimolazione può scatenare un attacco nevralgico. (gr. álgos: dolore; -geno - genes: che genera, che produce).